Cinque ragioni principali per la prossima derby

Opinione su scommesse: ulteriori informazioni
Duello Manchester United e Manchester City non è solo lotta di coaching geni di José Mourinho e Josep Guardiola, «Batman» e «» (scegliete voi chi è il ruolo di deviare). Oggi derby è qualcosa di più. Forse sarà la cosa più intrigante derby di queste due squadre nella storia del calcio. Perché? Sotto – cinque motivi.

Un patto con il diavolo

Ricordate, come litigare Zlatan Ibrahimovic con Guardiola al Barcellona? Lo svedese, non esitando, insultato catalano tecnico le ultime parole, e quando il loro congiunto permanenza in squadra è diventato impossibile, è andato a «Milano». Nel pomeriggio di sabato sarà una grande opportunità per dimostrare , che è altrettanto buono e caldo, come sette anni fa. In realtà, guardando come Ibrahimovic ha iniziato il suo discorso in premier league, il dubbio, in questo e quindi non c’ – tre gol in tre partite. E ora di Ibrahimovic c’è un alleato, che è anche sete di reprimere con il vecchio nemico – José Mourinho. «Diabolica alleanza» pronto a dare battaglia, che in Inghilterra non l’ho ancora visto.

Un anno fa immaginare paul Pogba del Manchester United, era semplicemente impossibile. Aveva già domandato grandi club, ma il titolo di «MAN», se e accennato, solo come battuta – come perdere l’autobus del giocatore, che ora vale ottanta e cento milioni di euro. Il piccante della situazione è che il nome di un altro club di Manchester, cioè «City», menzionato in connessione con il trasferimento di Pogba senza ironia – lo sceicco Mansour ha fortemente voluto vedere il francese nella sua squadra. Paul alla fine si è rivelata a Manchester, ma nell’ambito di «United». Cosa pensa di questo sheikh ora, non è difficile immaginare. Ma potrebbe rivelarsi una grande storia – ragazzo, il quale ha respinto il Manchester United torna in città a cavallo, e gioca offensori di peggiori nemici «MU». Ma le circostanze in forma di selezione José Mourinho decisero altrimenti, e Paul è entrato nello stesso fiume, che non ha preso un paio di anni fa. Tuttavia, una cosa rimane la stessa – deve dimostrare che vale la pena di pagare per i suoi soldi, esattamente come avrebbe dovuto dimostrare in ambito di «Man City».

«El Classico»

Mourinho contro Guardiola – il confronto, già noto per Esempio. Ma c’è un’altra curiosa analogia, può essere rilevato in porta di ciascuna delle squadre. De Gea, portiere del Manchester United, in precedenza, si è esibito in club Atlético de madrid, Florentino Perez, presidente del Real madrid, visto come un sostituto per il leggendario Casillas, ma il destino ha voluto un po ‘ diverso. Beh, Claudio Bravo, come è noto, di recente si è trasferito da «Barcellona». Debutta Bravo come una volta in una partita con il Manchester United. Chi dovrà più mordere i gomiti dopo quella partita, il Real o il Barcellona?Revisione del casinò: vedi qui e società ulteriori informazioni